10/06/2021

ATTIVO IL NUOVO SERVIZIO DI VACCINAZIONE IN FARMACIA!

Dal 16 di Giugno la Farmacia Dr. Giotti aprirà le proprie agende vaccinali settimanali, seguendo le indicazioni del Piano Vaccinale della Regione Toscana in base alla fascia di età e dal tipo di vaccino che sarà fornito di volta in volta (Janssen di Johnson & Johnson, Vaxzevria di AstraZeneca, Comirnaty di Pfizer/Biontech o Moderna). La prima agenda vaccinale settimanale, che verrà aperta, dalla nostra Farmacia sarà indirizzata alla fascia di età che va dai 60 ai 79 anni, con il vaccino Janssen di Johnson & Johnson, per un massimo di 15 posti.

Verrà effettuata la somministrazione del vaccino con registrazione sulla piattaforma regionale, con la stampa della relativa certificazione di vaccinazione o stampa dell’eventuale richiamo, ove previsto, da consegnare direttamente al paziente.

Si invitano quindi i Cittadini, che sono interessati alla propria vaccinazione anticovid-19, a rivolgersi, meglio se personalmente, alla Farmacia Dr. Giotti, oppure tramite telefono: 0575/531424, o tramite email: ordini@farmaciagiotti.it, o tramite APP (scaricando “PharmaQui” e aggiungendo il codice 75106287), per prenotarsi e ricevere i moduli di consenso informato con allegata la nota informativa sul vaccino e alcuni quesiti all’idoneità/inidoneità alla vaccinazione, da compilare in ogni parte e firmare e presentare al Farmacista Vaccinatore all’accettazione, il giorno stesso della vaccinazione.

Si ricorda che, le persone estremamente vulnerabili sofferenti di gravi patologie, con anamnesi positiva per pregressa reazione allergica ++grave++ (ANAFILASSI) a qualsiasi sostanza, sono escluse dalla vaccinazione in Farmacia e devono essere indirizzate al servizio vaccinale. Mentre le allergie ++non gravi++ non sono controindicazione per la vaccinazione.

Per qualunque dubbio o chiarimento, non esitate a contattarci, le Dottoresse della Farmacia Dr. Giotti sono sempre disponibili e vicine ai Cittadini.

LA FARMACIA GIOTTI SEMPRE DI PIU' AL TUO FIANCO

Il 29 marzo 2021 è stato sottoscritto un accordo storico tra il Governo, le regioni, le Provincie Autonome, Federfarma e Assofarm, per l’esecuzione delle attività vaccinali da parte dei farmacisti, dettagliando i requisiti strutturali, logistici, di igiene, e di sicurezza per la corretta conduzione delle sedute vaccinali.

L’Accordo si basa su alcuni principi fondamentali, che sono prima di tutto il coinvolgimento su base volontaria delle Farmacie nella somministrazione dei vaccini, seguendo determinati e adeguati percorsi sia all’interno che in strutture esterne alle Farmacie.

Le Farmacie aderenti al servizio di vaccinazione sono il 65% di quelle associate a Federfarma Arezzo, pressoché il solito risultato presente sia in ambito Regionale che Nazionale.

Questo nuovo ruolo rientra a pieno nella FARMACIA DEI SERVIZI, un vero e proprio nuovo modello in cui oltre al farmaco si assicura al cittadino una serie di prestazioni aggiuntive, come servizi di telemedicina, test, tamponi anti-Covid e adesso anche i vaccini.

Il provvedimento sopra citato ribadisce e completa a pieno il ruolo fondamentale che ha avuto la Farmacia fin dall’inizio della pandemia di SARS-CoV-2, considerando la presenza e diffusione sul territorio, anche in quei luoghi rurali e più isolati non raggiungibili dagli altri servizi fondamentali, riconoscendo, quindi la professionalità dei farmacisti, ormai operatori sanitari a tutti gli effetti.

Il nuovo ruolo della Farmacia, come punto vaccinale, è la risposta efficace alla richiesta di collaborazione avanzata dalle Istituzioni, che ha come obiettivo quello di richiamare più cittadini possibili alla vaccinazione, in modo da raggiungere più velocemente l’immunità di gregge nazionale.

La Farmacia Dr. Giotti, anche con il contributo professionale delle proprie Dottoresse Collaboratrici, abilitate ed autorizzate alla procedura di somministrazione vaccinale anticovid-19, grazie a specifici programmi e moduli formativi, organizzati dall’Istituto Superiore di Sanità, ha aderito al relativo Accordo Regionale e provvederà alla vaccinazione della popolazione secondo le indicazioni del Piano Vaccinale della Regione Toscana, seguendo determinati ed adeguati percorsi: dalla prenotazione, al consenso informato, alla somministrazione e al successivo monitoraggio del Cittadino. Per questo servizio sarà allestito un ulteriore gazebo (oltre a quello già presente per i tamponi), nello spazio esterno sottostante la Farmacia, attrezzato e predisposto secondo la normativa vigente.

?

COME FUNZIONANO I VACCINI

I vaccini sono un’arma fondamentale contro le infezioni pandemiche, in quanto sono farmaci biologici che si propongono di creare nell’ospite una immunità attiva specifica verso una determinata malattia ai fini di indurre una protezione.

I vaccini contengono microrganismi senza effetto patogeno, ma con capacità di indurre immunità, oppure parti del microrganismo (antigeni) o frammenti di RNA/DNA.

Una volta somministrati, i vaccini simulano il primo contatto con l’agente infettivo evocando una risposta immunologica simile a quella causata dall’infezione naturale, senza però causare la malattia. Praticamente si stimola la Memoria Immunologica.

Senza il vaccino il nostro organismo impiegherebbe molto più tempo per produrre la giusta quantità di anticorpi che servono per contrastare una data malattia.

I vaccini non sono efficaci immediatamente dopo la somministrazione, ma in genere la protezione inizia dopo due settimane dalla prima dose ed è completa solo nel momento in cui viene effettuata la seconda somministrazione (qualora sia prevista).

?

?