03/07/2021

SINDROME METABOLICA: COS'E' E COME SI CONTRASTA

La Sindrome Metabolica è una condizione clinica complessa, che non indica una singola patologia, ma bensì almeno la presenza di 3 distinti fattori, tra cui:

  • una CIRCONFERENZA ADDOMINALE superiore a 102 cm per l’uomo e a 88 cm per la donna;
  • una GLICEMIA a digiuno superiore a 110mg/dl;
  • valori ematici dei TRIGLICERIDI superiori a 150mg/dl;
  • valori ematici del COLESTEROLO HDL minori di 40mg/dl per l’uomo e 50mg/dl per la donna;
  • una PRESSIONE ARTERIOSA superiore o uguale a 130-85 mmHg

Come si può notare, i fattori indicati, presi in esame singolarmente, non sembrerebbero suggerire grossi rischi di salute, ma è proprio la loro combinazione ad aumentare il pericolo.

Se si è affetti da Sindrome Metabolica, se quindi siamo in presenza di almeno 3 fattori di rischio, sopra indicati, alterati o trattati farmacologicamente, si ha un elevato rischio di contrarre il diabete ed un elevato rischio cardiovascolare, che ha come possibili conseguenze infarti ed ictus.

La sindrome metabolica colpisce quasi la metà degli adulti con un’età compresa tra i 50 e 60 anni, le cause sono molteplici, ma sicuramente quella più scatenante è uno stile di vita errato.

Le cause principali che aumentano la probabilità di contrarre la sindrome sono:

  • il sovrappeso, infatti un aumento di grasso corporeo soprattutto a livello addominale porta ad uno squilibrio del metabolismo di zuccheri e grassi, che porta di conseguenza ad un’iperinsulinemia (cioè ad un aumentato livello di insulina nel sangue, in quanto si ha una resistenza a questo ormone), che nei casi più gravi può portare a contrarre il diabete.
  • la predisposizione genetica, se si ha altri casi di sindrome metabolica in famiglia;
  • uno stile di vita sedentario, che può facilitare sia il sovrappeso, che l’innalzamento della pressione sanguigna, o i valori ematici di colesterolo;
  • un’alimentazione ricca di alimenti ad alto indice glicemico e di grassi insaturi.

Per prevenire e contrastare la Sindrome Metabolica la miglior soluzione è quella di abbinare uno stile di vita sano ad una dieta equilibrata. Infatti un’attività fisica regolare, almeno 2 o 3 volte a settimana, per almeno 50 minuti, comporta molti benefici, tra cui la riduzione dei livelli di trigliceridi e colesterolo, favorisce la perdita di peso corporeo, riduce i livelli di pressione arteriosa, riduce il grasso totale e soprattutto quello addominale, e aumenta la sensibilità all’insulina, in modo da non incorrere nell’insulino-resistenza che può portare al diabete. Tutti questi benefici ovviamente allontanano anche la probabilità di incorrere nell’insorgenza della Sindrome Metabolica.

La particolare caratteristica che contraddistingue la Sindrome Metabolica è che spesso non ci sono sintomi evidenti che possono essere un campanello di allarme per il paziente, spesso infatti chi presenta questa sindrome dichiara di sentirsi bene, ed è proprio questo l’aspetto più pericoloso. Per questo può essere consigliato tenere sotto controllo i parametri dei fattori di rischio (circonferenza addominale, glicemia, colesterolo HDL, trigliceridi, e pressione arteriosa), anche se non si riscontrano sintomi debilitanti.

Per prevenire e contrastare la Sindrome Metabolica, possono venire in aiuto anche alcuni integratori. Un nuovo prodotto che si trova in Farmacia Dr. Giotti, è SLIM METABOL 888, un integratore alimentare per il controllo del peso che agisce sulla gestione del metabolismo, dando risultati sia per quanto riguarda l’aspetto estetico (accumuli adiposi localizzati soprattutto a livello addominale) sia per quanto riguarda i parametri ematici (colesterolo e glucosio) e pressiori.

La formulazione di SLIM METABOL 888 contiene **8 attivi silhouette, 8 attivi metablend, 8 attivi benefit. **

  • Gli 8 _attivi silhouette _sono otto componenti vegetali che sono importanti per stimolare il metabolismo, favorire la perdita di peso e agire sul metabolismo dei lipidi, controllano anche il senso di fame, limitano l’assorbimento dei nutrienti, regolano il transito intestinale e la funzione digestiva. Questi principi attivi vegetali sono: Garcinia, Nopal, Cassia Nomame, Rabarbaro, Noce Cola, Caffè Verde, Coleus Forskohlii, e Gugul.
  • Gli 8 _attivi metablend _servono principalmente per normalizzare e mantenere i valori fisiologici di colesterolo, glucosio, pressione arteriosa e drenaggio dei liquidi. Infatti SLIM METABOL 888 presenta al suo interno: _Moringa e Monacolina k, _utili per diminuire e mantenere normali i livelli di colesterolo nel sangue; Caigua e Cromo, utili nel metabolismo dei carboidrati, e nella regolarizzazione dei livelli di zucchero nel sangue; _Biancospino e Ulivo, _utili per mantenere la regolarità della pressione arteriosa; _Ortosifonide e Ibisco, _fondamentali per l’eliminazione delle tossine attraverso la diuresi.
  • Gli ultimi 8 attivi benefit, oltre a controllare il peso, come fanno i precedenti, servono anche a mantenere i risultati più a lungo, stimolando le difese dell’organismo, le funzionalità articolari e muscolari, riducendo il senso di stanchezza e affaticamento, migliorando la microcircolazione e l’azione antiossidante. I principi attivi vegetali che hanno queste caratteristiche sono: Magnesio, Rodiola, Zinco, Ribes, Eleuterococco, Maqui, Collagene Marino, Shiitake.

SLIM METABOL 888 deve essere assunto 1 misurino al dì, diluito in 500 ml di acqua. La soluzione può essere bevuta nell’arco della giornata.

Un altro integratore che può essere di aiuto nella sindrome metabolica è METARECOD, che grazie ad un complesso a base di macromolecole polisaccaridiche, riequilibra i parametri metabolici alterati come il colesterolo, i trigliceridi, il glucosio, e i valori di circonferenza addominale. Infatti questo complesso normalizza il transito intestinale, favorendo ulteriormente l’eliminazione di grassi e carboidrati.

Il prodotto si trova sotto forma di bustine, e deve essere assunto una bustina disciolta in mezzo bicchiere d’acqua prima dei due pasti principali. Dopo l’assunzione, bere un ulteriore mezzo bicchiere di acqua.

Si ricorda che questi prodotti, come gli altri integratori che hanno questo ruolo, devono comunque essere abbinati ad una dieta sana e ad attività fisica regola